1968. Nasce una storia dai grandi valori

1968. Nasce una storia dai grandi valori

La storia di MEF

Abbiamo dato tutto? O possiamo fare di più?

Il mercato cambia in modo repentino e imprevedibile, la velocità di adeguamento è fondamentale; è importante saper cogliere le indicazioni che sono nell’area, nelle cose, essere curiosi, attenti, desiderosi sempre di imparare e di confrontarsi anche con i giovani, i figli, i nipoti che portano dinamismo, idee e innovazioni.

Socio Fondatore: Antonio Giaffreda

Costruire il futuro, invece di aspettarlo, è sempre stata la scelta di MEF. Ma un futuro con radici profonde, ricco di storia. Questa è la storia di MEF.
 

L’inizio

1968, Firenze. Dall’iniziativa dei soci fondatori Antonio, sua moglie Vanda Picone ed Emilio Giaffreda nasce MEF, che all’inizio significa Montature Elettriche Fluorescenti.

L’attività prevalente infatti è costituita dall’assemblaggio e la vendita di componenti elettrici per montature fluorescenti. Ma l’azienda compie anche i primi passi nella distribuzione all’ingrosso di materiale elettrico e di piccoli elettrodomestici.

Come nelle migliori storie, sacrifici e impegno vengono premiati. Nei primi magazzini di via Morosi e via Zambrini l’azienda cresce, aumenta il volume di affari e anticipa i tempi con innovazioni gestionali e informatiche.  

Nel 1972 MEF assume un altro significato: Materiale Elettrico Firenze.

Gli orizzonti si allargano

1978, a dieci anni dalla sua fondazione MEF allarga l’orizzonte e diventa socio fondatore del Consorzio DEA, uno dei primi gruppi d’acquisto nazionali. L’obiettivo è quello di rafforzare non solo la posizione economica dell’azienda ma anche le conoscenze, le competenze la competitività. 

L’attività del “gruppo di acquisto” si sviluppa e nel 1989 nasce FINDEA S.p.A., con una rinnovata filosofia consortile e in linea con l’evoluzione del mercato e le relative esigenze finanziarie. Nel 1997 il Consorzio DEA e FINDEA si fondono per dare vita a FINDEA S.p.A. Consortile, con MEF sempre in  un ruolo primario.

Nello stesso anno FINDEA, e quindi MEF, entra a far parte di IDEE (International Distributors of Electrical Material Europe) associazione europea di consorzi d’acquisto nazionali con 15 soci in 16 nazioni europee, oltre 690 punti vendita e un fatturato complessivo di circa 5 miliardi di euro. Si amplia lo scambio di esperienze e soluzioni a livello internazionale.

  1. 1968

    Firenze. Dall’iniziativa dei soci fondatori Antonio, sua moglie Vanda Picone ed Emilio Giaffreda nasce MEF.

  2. 1978

    A dieci anni dalla sua fondazione MEF allarga l’orizzonte e diventa socio fondatore del Consorzio DEA, uno dei primi gruppi d’acquisto nazionali

  3. 1987

    L’azienda cresce in tutta la Toscana, si organizza per la distribuzione di materiale elettrico per uso industriale ed illuminotecnico e si trasferisce nella nuova sede di Via Panciatichi 68 (FI): un locale di circa 5000 mq. coperti e circa 4000 mq. scoperti.

  4. 1989

    Nasce FINDEA S.p.A

  5. 1989

    Apre il nuovo punto vendita a Prato

  6. 2009

    MEF entra nel mercato umbro con l’acquisizione di uno storico rivenditore locale e l’apertura del Punto Vendita di Perugia Ponte San Giovanni

  7. 2013

    MEF “conquista Roma”: apre due Punti Vendita nella capitale (Aurelia e Ardeatina)

  8. 2015

    Inaugura a Campi Bisenzio il nuovo CE.DI (Centro Distribuzione. Un centro logistico di 17.000mq, una struttura all’avanguardia e una testimonianza di come l’azienda continui ad investire sull’innovazione e sul proprio territorio.

  9. 2016

    Aprono i Punti Vendita di Roma Salaria e Roma Tiburtina, confermando la crescita sul mercato di riferimento romano.

  10. 2017

    MEF apre un nuovo Punto Vendita a Parma, ampliando la propria capacità distributiva anche all’Emilia attraverso una crescita a carattere sempre più multiregionale.

  11. 2018

    MEF celebra i suoi 50 anni di storia. Mezzo secolo dalla parte del futuro.

L'espansione

L'espansione

Sede MEF a Firenze

MEF espansione azienda

Intanto l’azienda, in crescita costante in tutta la Toscana, si organizza per la distribuzione di materiale elettrico per uso industriale ed illuminotecnico e nel 1987 si trasferisce nella nuova sede di Via Panciatichi 68, sempre a Firenze: un locale di circa 5000 mq. coperti e circa 4000 mq. scoperti.

Due anni dopo, 1989, apre il primo punto vendita a Prato: prende corpo la strategia di espansione a livello regionale.  

Con il costante incremento di fatturato vengono aperti in rapida successione altri Punti Vendita e acquisiti storici rivenditori locali: Pontedera (PI) nel 1991, Viareggio nel 1994, Barberino V.E. (FI) e Monsummano nel 1995, Arezzo e Borgo S.L. (FI) nel 1996, Grosseto, Pisa, e Sarzana in Liguria nel 1997, Lucca, Empoli e Orbetello nel 1998, Venturina (LI) nel 1999, Livorno, Avenza e Pistoia nel 2000, Isola d’Elba nel 2001, Montevarchi nel 2002, Firenze Sud, Prato Est, Cecina e Firenze Ovest nel 2005, Sansepolcro nel 2008.

L’anno successivo, 2009, MEF entra nel mercato umbro con l’acquisizione di uno storico rivenditore locale e l’apertura del Punto Vendita di Perugia Ponte San Giovanni, a cui seguono nel 2014 quelli di Foligno e Perugia Ovest.

Nel 2013 MEF “conquista Roma”: apre due  Punti Vendita nella capitale (Aurelia e Ardeatina).  Nel 2014 aprono Siena e Roma Casilina, nel 2015 Viterbo.

Dal nuovo Centro Logistico a oggi

Il 2015 è un anno particolarmente importante per Mef.  

Inaugura a Campi Bisenzio il nuovo CE.DI (Centro Distribuzione. Un centro logistico di 17.000mq, una struttura all’avanguardia in grado di ottimizzare ulteriormente il rifornimento dei prodotti distribuiti su tutti i Punti Vendita e direttamente ai clienti. Ma anche un’ulteriore testimonianza di come l’azienda continui ad investire sull’innovazione e sul proprio territorio.

Sempre nel 2015 MEF diventa partner di WürthElectricalWholesale (WEG), la divisione specializzata nella distribuzione di materiale elettrico di Würth Group, azienda leader che concentra il proprio business in Europa continentale.

Nel 2016 aprono i Punti Vendita di Roma Salaria e Roma Tiburtina, confermando la crescita sul mercato di riferimento romano. 

Nel 2017 MEF apre un nuovo Punto Vendita a Parma, ampliando la propria capacità distributiva anche all’Emilia attraverso una crescita a carattere sempre più multiregionale.

Nel 2018 si concretizza un nuovo e strategico progetto di sviluppo in Lombardia, con un focus particolare sulla zona di Milano che vede l’apertura di tre nuovi punti vendita: a Desio (MB), Cinisello Balsamo (MI) , Pero (MI). Prosegue anche lo sviluppo di espansione territoriale in Emilia Romagna con l’acquisizione della storica azienda COI.ME e l’integrazione dei suoi 4 punti vendita a Modena, Formigine (MO), Montecchio (MO), Sant’Antonino Casalgrande (RE).

Il 2018 è anche l’anno in cui MEF celebra i suoi 50 anni di storia. Mezzo secolo dalla parte del futuro.